Lavatrici da campeggio, quando e come usarle

Quando si è fuori casa per lavoro o in vacanza non sempre si ha una lavatrice a disposizione per permetterci di avere cambi puliti e biancheria in ordine. L’alternativa è portarsi in valigia l’intero guardaroba, il che è improponibile ovviamente. L’alternativa è rappresentata dalle cosiddette lavatrici da campeggio, dei modelli portatili che funzionano come una normale lavatrice, naturalmente con proporzioni in miniatura, soprattutto per quanto riguarda la capienza. Dato il loro minimo ingombro, possono essere utilizzate in modo continuativo anche da chi vive in spazi angusti come monolocali o occupa una stanza all’interno di un appartamento in modo da poter lavare in autonomia lo stretto necessario. Queste mini lavatrici, infatti, pur essendo ultra compatte funzionano come le altre, in grado di trattare piccoli quantitativi di biancheria per volta, con cicli di lavaggio che si concludono con la classica centrifuga.… Leggi Tutto

Lavastoviglie da incasso, ciclo standard e classi di asciugatura

Cos’è il ciclo di lavaggio standard in una lavastoviglie da incasso? In genere è quello più lungo, quello che dura più degli altri anche se i tempi variano da macchina a macchina. Per questo tipo di programma, se possibile, è consigliabile attivare la lavastoviglie in notturna, specialmente se si dispone della tariffa bio-oraria e si vuole risparmiare sui consumi. In genere, il ciclo standard dura dai 190 ai 210 minuti, per quanto le ultime lavastoviglie da incasso abbiano programmi più brevi. Dopo i cicli di lavaggio si procede all’asciugatura dove è presente una classe di efficienza variabile dalla A alla G. In questa scala di valori A è in cima alla scala, mentre la G è al gradino più basso di efficienza. Generalmente, sul mercato si trovano quasi tutte lavastoviglie in classe A, come anche gli altri elettrodomestici, proprio… Leggi Tutto