Quanti tipi di scalda zuppe esistono?

Ce ne sono di moltissimi tipi disponibili in commercio, tuttavia possiamo suddividere le varie tipologie in 3 grandi categorie: gli scalda zuppe elettrici, quelli che mantengono il calore e i cosiddetti ibridi. Di seguito analizzeremo meglio questi gruppi, mentre su Top3elettrodomestici.it è possibile ampliare il discorso su tale argomento.

Gli scalda zuppe elettrici sono i più noti e diffusi in assoluto. Sono dei piccolissimi elettrodomestici che, grazie a un cavo e una di una resistenza elettrica, ci permettono di scaldare le vivande contenute al loro interno. La maggior parte di questi apparecchi funzionano con un classico attacco a corrente, ma da qualche tempo a questa parte sono stati rilasciati dei modelli provvisti di un attacco USB. Ciò significa una maggiore libertà di utilizzo, anche dove non possiamo avere accesso a una vera e propria presa di corrente. Possiamo per esempio sfruttarli in ufficio, attaccandoli direttamente al nostro PC. Pratici da usare, gli scalda zuppe elettrici sono un vero must have per coloro che non vogliono rinunciare al piacere di un buon piatto caldo ovunque si trovino.

Contrariamente al primo tipo, gli scalda zuppe che mantengono il calore non sono fatti per poter riscaldare il cibo. Il loro compito infatti è quello di conservarne la temperatura, spesso anche per delle ore. Tuttavia se vogliamo mangiare una zuppa calda dovremo inserirla già bollente nel contenitore. Si tratta di una sorta di porta pranzo a chiusura ermetica, che ci permette di mantenere il pasto bollente, ma non ci consente di scaldarlo sul momento.

I modelli ibridi possiedono entrambe le caratteristiche predominanti dei precedenti scalda zuppe. Vale a dire che sono perfetti per scaldare il cibo, così come nel primo caso, e mantenerlo bollente a lungo, come nello scenario sopra descritto. Sono prodotti completi, e spesso hanno una potenza e una capacità di mantenimento del calore maggiore rispetto agli altri scalda zuppe. Possiamo trovarne di molto piccoli, perfetti per i viaggi o per il lavoro, ma anche di molto più grandi. Questi ultimi vengono largamente usati anche in contesti puramente professionali, come per esempio durante la preparazione di rinfreschi caldi, buffet o in occasioni simili.